Andrea Mazzacavallo

[av_two_third first]

[av_slideshow size=’gallery’ animation=’slide’ autoplay=’true’ interval=’5′ control_layout=”]
[av_slide id=’213′ slide_type=” video=’http://’ mobile_image=” video_ratio=’16:9′ video_controls=” video_mute=” video_loop=” video_autoplay=” title=” link_apply=” link=” link_target=”][/av_slide]
[av_slide id=’216′ slide_type=” video=’http://’ mobile_image=” video_ratio=’16:9′ video_controls=” video_mute=” video_loop=” video_autoplay=” title=” link_apply=” link=” link_target=”][/av_slide]
[/av_slideshow]

[/av_two_third][av_one_third]
[av_heading heading=’Andrea Mazzacavallo’ tag=’h1′ style=’blockquote modern-quote’ size=’40’ subheading_active=’subheading_below’ subheading_size=’20’ padding=’10’ color=’meta-heading’ custom_font=”]
canto moderno – propedeutica musicale – coro comico
[/av_heading]

[av_hr class=’default’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]

Comincia all’età di 9 anni i suoi studi musicali, prima di pianoforte e poi di canto. Nel 1995 vince il Premio dedicato a Demetrio Stratos Cantare la voce. Lo stesso anno vince una borsa di studio del Ministero del Lavoro per proseguire i suoi studi musicali e ottiene il diploma di compositore presso la scuola europea CET.
Nel 2000 pubblica il suo primo album con il quale partecipa a Sanremo 2000 con la canzone Nord-Est classificandosi ultimo.

Due mesi dopo si laurea in Storia e Filosofia con una tesi dal titolo Gioco di simulazione e conoscenza umana presso l’Università di Bologna. Nel 2002 pubblica un secondo album intitolato Low-fi relativo ad una produzione di teatro comico. Nel 2003 partecipa al festival della musica uzbeka a Taskent.

Dal 2000 svolge l’attività di insegnante di sperimentazione vocale e pianoforte a Bologna, alternandosi come autore di colonne sonore per teatro, televisione e cinema.

Nel 2006 vince il Leoncino d’oro alla Biennale teatro di Venezia con la colonna sonora dello spettacolo di Carlo Gozzi Il Corvo. Nel 2007 tiene un seminario sulla Musica e vocalità nella Commedia dell’arte presso l’Università coreana di Seoul. Lo stesso anno firma la colonna sonora dello spettacolo scritto da Tiziano Scarpa L’ultima casa, che vince il premio Chi è di scena alla Biennale di Venezia.

Nel 2008 realizza la musica dello spettacolo di circo-teatro Cirk per la regia dell’olandese Ted Keijser. Nel 2009 realizza 8 cortometraggi per il “Premio Nazionale del Lavoro” in onda su Rai 1 e nel 2010 pubblica la sua raccolta di racconti con colonna sonora “Ticket”

[/av_textblock]
[/av_one_third]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *